Progetti 2017

Mar 15, 2019 | NEWS DAL BLOG

Da nove anni SAED Etiopia gestisce a Warwara, un villaggio rurale sulle alture del Kaffa, un asilo per i bambini in età  prescolare con una mensa per il pasto di mezzogiorno. E’ sempre ben frequentato da quasi cento bambini tra i 3 e i 7 anni. Due insegnanti e due cuoche si occupano del benessere dei bambini. Abbiamo notato in questi anni un netto miglioramento della loro salute grazie a un’alimentazione regolare ed equilibrata e alla pratica dell’igiene che viene insegnata ai bambini. L’approvvigionamento di acqua potabile é assicurato dal nostro piccolo acquedotto. Stiamo ora già  lavorando al rifacimento e al potenziamento di questo acquedotto affinché anche le famiglie dei dintorni possano beneficiarne.

Il seconda progetto amministrato sotto la responsabilità  di SAED dal 2011 è l’ambulatorio di Agaro Bushi per le cure di base e le cure ante e post natali. Alla gestione dell’ ambulatorio coopera con noi una ONG americana con personale di malta esperienza. Il progetto fa parte del programma di sanità  della Stato con un accorda di 5 cinque anni che scadrà  il 31 maggio prossimo. E’ un servizio molto apprezzato dalla popolazione in quanta non esistono altre possibilità  di primo intervento nella regione. Stiamo ora conducendo le trattative con le autorità  locali per rinnovare il contratto per i prossimi 5 anni, contratto che prevede un ampliamento delle prestazioni e dell’assistenza forniti e naturalmente l’adattamento delle infrastrutture.

fdfafsaf

La nuova scuola elementare di Warwara. Sta sorgendo ora un nuovo edificio in muratura per ospitare i bambini delle prime classi elementari che devono nel frattempo recarsi ad Agaro Bushi per andare a scuola. Per evitare una camminata quotidiana di circa un’ora e mezza circa due anni or sono la gente del villaggio aveva costruito una capanna praticamente inagibile nei giorni di pioggia! La nuova scuola potrà  ospitare circa 170 bambini suddivisi in due classi e in due turni. L’edificio sarà  consegnato alla popolazione e alle Autorità  scolastiche che dovranno prendersene cura. Grazie all’apertura di questa scuola anche le bambine potranno finalmente accedere all’istruzione di base.

Accanto alla nuova scuola saranno costruite delle latrine. I lavori sono già  iniziati, contemporaneamente all’edificio scolastico.

Il prossimo grande impegno di SAED sarà  di dotare di acqua queste nuove infrastrutture. Con l’aiuto della popolazione si dovrà  individuare una nuova sorgente e eseguire i lavori necessari per un nuovo acquedotto che servirà  la scuola e gli insediamenti dei dintorni.
Anche alle scuole di Agaro Bushi, che sono frequentate da quasi 900 allievi delle 8 classi primarie, stiamo lavorando attivamente perché i servizi igienici devono essere ricostruiti a causa del loro cattivo stato che non ne permette l’utilizzo.