Scuola dell’infanzia
con mensa a Warwara

La scuola dell’infanzia è stata inaugurata nel gennaio 2009 con l’obiettivo di preparare i bambini alla scuola primaria. L’areale scolastico si compone di un edificio con due ampie e luminose aule, un piccolo alloggio per le insegnanti e di un altro edificio in cui trovano posto la cucina e la sala adibita a mensa. Oltre al programma scolastico i piccoli imparano le basiche regole d’igiene.

A mezzogiorno le due cuoche preparano ai bambini un pasto semplice a base di cereali, leguminose e verdure. L’esperienza ci insegna che una nutrizione sana ed equilibrata è il rimedio più efficace per combattere la malnutrizione molto diffusa tra i bambini della regione. I risultati ottenuti dalla gestione da parte di SAED Etiopia parlano da se poiché i bambini che frequentano i nostri asili  sono tra gli alunni più bravi che cominciano la scuola primaria.

Slider

Ambulatorio “Agaro Bushi Medium Clinic”

Dal 2012, anno in cui  è stato costruito l’edificio dell’ambulatorio e un edificio per il personale, siamo coinvolti nella gestione del progetto. Attualmente ci troviamo in piena fase di trasformazione per diventare una struttura medica più performante al livello di una “Medium Clinic” secondo gli standard etiopi. Ci siamo lanciati in quest’impresa insieme al nostro partner sul terreno l’ONG statunitense Lalmba che da diversi anni gestisce l’ambulatorio. Il nostro comune obiettivo è di assicurare alla popolazione l’accesso a servizi medici di buona qualità. Ciò comporta non solo un sostanziale incremento delle prestazioni mediche e di prevenzione, ma anche la realizzazione di nuovi edifici e infrastrutture.

Le costruzioni del nuovo complesso sono composte dall’edificio della clinica, dalla farmacia e dalla casa per i volontari. I lavori progrediscono bene e dovrebbero essere terminati a metà del 2021. La nuova clinica, molto più spaziosa, sarà munita di un laboratorio e di una sala da parto. La casa d’abitazione accoglierà i volontari che gestiranno la clinica, mettendo loro a disposizione uno spazio accogliente per il periodo del loro soggiorno. Siccome nella zona d’intervento mancano corrente elettrica e acqua potabile, abbiamo previsto di potenziare il già esistente approvvigionamento idrico con un sistema di raccolta d’acqua piovana. Inoltre sarà istallato un impianto fotovoltaico in grado di fornire l’energia elettrica necessaria.

Slider