L’acquedotto di Warwara

La zona della scuola elementare di Warwara non è attualmente raggiunta dall’acquedotto con acqua potabile. Si sta progettando il prolungamento di ca. 2km della condotta attuale per riuscire a fornire oltre che la scuola anche ulteriori 20 famiglie nella zona. Il progetto è sviluppato in collaborazione con CVM e il preventivo dei costi è di ca. 8’500 CHF.

Agaro Bushi Medium Clinic

Con la firma del “5 years agreement”, nel 2018, da parte dei nostri partners Lalmba e JBCS con il governo ci si è impegnati nel miglioramento ed ampliamento dell’ambulatorio da Minor Clinic e Medium Clinic. I bisogni della popolazione in ambito ospedaliero sono molti e con lo sviluppo di questo centro sanitario si cerca di rispondere a queste esigenze.

Oltre che ad un aumento del personale sanitario si sta progettando l’esecuzione di un nuovo edificio per la clinica, una farmacia, l’adeguamento dell’attuale ambulatorio a edificio amministrativo e una casa per il personale straniero volontario che lavorerà a questo progetto.

Dal punto di vista delle infrastrutture si dovrà potenziare l’attuale l’acquedotto per rispondere alle future esigenze e prevedere l’esecuzione di un impianto fotovoltaico che permetta alla clinica un corretto funzionamento.

Oltre che ad un aumento dei costi gestionali ci sarà un investimento su più anni per la costruzione degli edifici e l’adeguamento delle infrastrutture pari a circa 350’000 fr.

Accesso all’acqua potabile e promozione delle buone pratiche di igiene ad Hawassa

Il progetto nasce da una collaborazione fra SAED Etiopia e il Centre for Development and Cooperation della SUPSI e focalizza sull’implementazione dell’accesso all’acqua potabile e alla promozione delle buone pratiche di igiene nella regione di Hawassa in Etiopia. Uno studio Master condotto in collaborazione con il Politecnico Federale di Zurigo (ETH) e SUPSI ha messo in evidenza una carente qualità dell’acqua: forte contaminazione fecale a livello domestico. Il progetto intende migliorare la qualità dell’acqua tramite disinfezione e promuovere le carenti pratiche di igiene. Il progetto è stato preparato in collaborazione con le comunità locali: autorità idriche, municipi, rappresentanti della società e Uni-Hawassa. L’investimento previsto per questo progetto è di circa 165’000 fr. Il progetto è stato approvato e inserito nella piattaforma di Solidarit’eau Suisse ed è visibile al seguente link.