L’ Asilo con mensa per bambini in età prescolastica a Warwara:


La scuola dell’infanzia, costruita nel 2008, è stata inaugurata nel 2009. Da allora Suor Askale Mariam si occupa con grande dedizione ed estrema sensibilità della conduzione di questo progetto. La scuola dell’infanzia si compone di un edificio con due ampie e luminose aule, un piccolo alloggio per le insegnanti e di un edificio in cui trovano posto la cucina e la sala adibita a mensa.


L’approvvigionamento di acqua potabile è garantito da un serbatoio contenente acqua potabile. La scuola dell’infanzia è frequentata da 120 – 130 bambini, suddivisi in due sezioni: principianti e avanzati. Numerosi bambini devono percorrere lunghi tragitti a piedi per raggiungere la scuola e seguire le lezioni. 

 15 progetto aula   18

 

Il corpo insegnate è formato da due maestre e un’ausiliaria. Accanto al programma di insegnamento di base, le insegnanti tengono lezioni di igiene, affinché i bambini imparino a lavarsi correttamente le mani, a utilizzare la latrina e a mantenerla pulita.


A mezzogiorno le nostre cuoche preparano ai bambini un pasto semplice ma equilibrato. Il programma alimentare si è dimostrato molto valido e contribuisce in modo efficace ad attenuare le conseguenze della malnutrizione. Già dopo pochi mesi si sono potuti constatare gli effetti positivi di un’alimentazione sana sul benessere e la salute dei bambini.


L'asilo è composto dai seguenti edifici:

progetto mensa 3 asilo warwara

 

Agaro Bushi Minor Clinic


Il nostro ambulatorio sorge a quasi due ore di cammino dall'asilo di Warwara. Abbiamo scelto questa località perché è il villaggio geograficamente centrale e vi si svolge un importante mercato settimanale, dove si incontrano i contadini della regione per vendere e scambiare i loro prodotti. Vi si trova inoltre l'unica scuola primaria della zona.


L’ambulatorio medico è molto semplice e arredato in modo spartano. Dispone di un frigorifero e di un sistema di illuminazione (tre lampade) per le emergenze notturne, alimentati da energia solare. Vi è pure serbatoio che garantisce l’approvvigionamento di acqua potabile. Recentemente è stato approntato un piccolo alloggio per il personale medico di servizio.

21 22 5


Il personale della clinica si compone di due-tre infermieri e da un’ausiliaria. Un impiegato si occupa inoltre della registrazione dei pazienti. Le persone apprezzano molto la possibilità di poter contare su un’assistenza medico-sanitaria di base. Oltre ai primi soccorsi e alle prestazioni mediche di base, il nostro impegno si focalizza sull’ambito privato. Numerose malattie infettive possono infatti essere evitate grazie a semplici norme di igiene.


In considerazione del tasso di mortalità molto elevato di madri e puerpere – nel nostro territorio di attività questo tasso è di 10 volte superiore alla media registrata in Etiopia, che è di 720 decessi per 100'000 nati vivi – stiamo cercando una levatrice. Tuttavia trovare una persona con un’adeguata formazione disposta a lavorare in una regione tanto discosta è un’impresa molto difficile. D’altro canto, è proprio la mancanza di strade carrozzabili una delle cause indirette del decesso di donne incinte e puerpere.

mamma mamme

 

Il nostro obiettivo è riuscire a far sì che con il tempo l’ambulatorio medico diventi un punto di riferimento e un centro di consulenza per le donne incinte e i loro bambini e per la pianificazione familiare. L’ostacolo maggiore è costituito dalle difficoltà che incontriamo nel trovare personale qualificato. Attualmente stiamo ampliando la nostra rete di relazioni e siamo perciò fiduciosi che, un po’ per volta, riusciremo a realizzare il nostro sogno.


Nuovo progetto: Scuola elementare di Agaro Bushi


I villaggi del nostro territorio di attività (ca. 6000 abitanti) possono far capo a un’unica scuola primaria (dalla prima all’ottava classe), che si trova ad Agaro Bushi. Gli scolari sono in tutto 900, per cui le aule sono irrimediabilmente sovraffollate. La scuola non dispone né di servizi igienici, né di un accesso all’acqua potabile.

dsc09902 dsc09891 s elementare

 

Dopo aver ricevuto nel novembre del 2010 una lettera di richiesta da parte della popolazione locale, SAED ETIOPIA ha deciso di procedere alla realizzazione di nuovi progetti nella regione:

Costruzione di un nuovo edificio scolastico (tre aule) vicino all’attuale scuola primaria e approntamento della relativa infrastruttura, in grado di ospitare 100 scolari

Costruzione di due edifici per le latrine (una per i maschi e una per le femmine) 

Ristrutturazione dell’edificio che ospita attualmente la scuola

 


progettoQuale ulteriore misura per migliorare l’infrastruttura del villaggio, stiamo progettando la costruzione di un serbatoio di acqua potabile che servirà alla scuola.